Social:
Social:

La raccolta differenziata sbarca al Porto Turistico di Roma

Scritto il 22 giu 2017
Condividi:

Roma, Corriere.it – Via i cassonetti dal lungomare di Ostia, raccolta porta a porta per gli stabilimenti e un progetto sperimentale per il Porto Turistico. Un «piano mare» 2017 quello presentato da Campidoglio e Ama per il X Municipio, il lido balneare della Capitale.

Con l’estate partita ufficialmente la municipalizzata ha avviato una serie di iniziative per restituire decoro a strade e spiagge: si parte anche con l’accordo speciale per la raccolta dei rifiuti all’interno del Porto, in amministrazione controllata dopo i guai giudiziari del suo dominus Mauro Balini. «Abbiamo scoperto che gli esercizi della marina pagavano due volte i rifiuti, con una ditta privata esterna e poi all’Ama, così correggiamo questo problema oggetto anche di un contenzioso pendente», ha riassunto Donato Pezzuto, amministratore dell’approdo.

Cambia anche il volto delle passeggiate di Ostia: con l’operazione «La tua spiaggia differenzia» sulla costa e, in particolare, sulla via Litoranea (strada di collegamento alle spiagge libere di Capocotta e Castelporziano) spariranno tutti i cassonetti, già in realtà molto ridotti come quelli sul lungomare, circa 50 già eliminati sia per il decoro che per tutela della macchia mediterranea. L’intento è quindi spingere sul porta a porta per stabilimenti, chioschi e ristoranti, per «valorizzare le potenzialità di questo luogo turistico dove poter sperimentare buone pratiche», ha riassunto Lorenzo Bagnacani, ad di Ama. Oltre 500 contenitori distribuiti, 400 per la differenziata, 210 trespoli a disposizione dei bagnanti più 10mila coni posacenere anti-mozziconi. «Cambiare si può e si può migliorare, a partire dalla buona educazione di tutti noi», ha aggiunto Andrea Mazzillo, assessore capitolino al Bilancio.

Non più rifiuti ma materiali post-consumo, ha ribadito l’assessore alla Sostenibilità ambientale Pinuccia Montanari, intervenuta anche sul tema che da settimane tiene banco a Ostia: l’arrivo del tritovagliatore al deposito Ama di via Romagnoli, citato in una lettera dello stesso Bina. Non arriverà sul lido, ha assicurato l’assessore – problemi di viabilità evidenti – ma il nuovo sito (industriale, già individuato) resta top secret. Sull’inceneritore di Colleferro pronto a tornare operativo invece, la Montanari restituisce la palla alla Pisana: «Decisione presa con la Muraro a dicembre, se riaprirà sarà per responsabilità della Regione Lazio. Noi con Ama siamo soci di minoranza, saranno quindi loro a decidere cosa fare. Noi vorremmo farci una fabbrica di materiali, questa è la nostra linea».-

Anche altre testate hanno pubblicato la notizie:

Repubblica.it

RomaToday

Contatti



    CONTATTI

    Porto Turistico di Roma
    Per eventi, iniziative e spazi pubblicitari all'interno del Porto Turistico di Roma inviare una mail a: info@portoturisticodiroma.it

    Direzione del Porto
    Tel: 06/56.18.82.36
    E-Mail: direzione.porto@portodiroma.com

    Ufficio Utenza
    Tel: 06/56.18.82.44

    INFO UTILI

    Coordinate
    41° 44' 14" nord - 12° 14' 39" est

    Canale di ascolto
    74 VHF

    Torre di Controllo
    Orari: dalle ore 07:00 alle ore 23:00
    Tel: 06/56.18.82.77
    E-Mail: torrecontrollo@portoturisticodiroma.it


    Distributore Carburanti
    Tel: 06/56.12.389

    Portineria (aperta 24 ore su 24)
    Tel: 06/56.18.82.35

    ORARI

    Tutti i giorni
    Dalle ore 9.00 alle ore 17.00
    Seguici su:
    X