Social:
Social:

Raccolta differenziata, come comportarci in porto

08 June 2022

E’ trascorso ormai un anno dall’entrata in vigore il nuovo Regolamento per la Gestione dei rifiuti urbani del Comune di Roma, ma purtroppo le nuove norme ancora non sono diventate un “automatismo” per molti utenti… All’interno del porto sono presenti due punti di raccolta dedicati ai diportisti (in prossimità dei pontili Eco e November) e una serie di “domus” lungo la strada che costeggia i parcheggi e riservate esclusivamente alle attività commerciali. Purtroppo, troppo spesso, notiamo diportisti intenti nella disciplina sportiva del “lancio del sacchetto” nelle domus riservate ai commercianti o sacchi dell’immondizia abbandonati sotto i tunnel. Ancora più frequente è invece la presenza di frazioni di rifiuti in contenitori errati, con una contaminazione fra diverse tipologie di prodotti, l’impossibilità per l’azienda municipalizzata di effettuare la differenziazione e, a cascata, maggiori costi per tutta l’utenza!

A vantaggio dell’utenza, si riportano di seguito alcune norme generali.

  • E’ obbligatorio utilizzare sacchetti trasparenti, che consentano l’individuazione delle frazioni merceologiche contenute, senza permettere l’individuazione di dettagli o informazioni che violino la normativa vigente a tutela della privacy. Per la frazione dell’umido è obbligatorio utilizzare un sacchetto trasparente e compostabile.
  • I produttori di Rifiuti urbani devono conservare e conferire i rifiuti prodotti in modo da evitare qualsiasi dispersione o effetto maleodorante.
  • E’ obbligatorio conferire i rifiuti in modo differenziato separando le diverse frazioni merceologiche secondo le specifiche modalità stabilite nei successivi articoli.
  • E’ vietato abbandonare o depositare qualsivoglia tipo di rifiuto. Fatto salvo che la violazione non costituisca reato, chiunque viola i divieti di cui al presente comma, è punito con la sanzione amministrativa pecuniaria di cui all’Art. 255, c.1 del D. Lgs. 152/2006. Se l’abbandono riguarda rifiuti pericolosi, la sanzione amministrativa è aumentata fino al doppio.
  • E’ vietato abbandonare o depositare i rifiuti e i sacchetti dei rifiuti al di fuori dei contenitori o dei luoghi indicati dal soggetto gestore per il conferimento ancorché si tratti di rifiuti correttamente differenziati.
  • E’ vietato conferire nei contenitori stradali i rifiuti ingombranti e i RAEE, rifiuti speciali, materiale in combustione o non completamente spento, materiale che possa causare danni ai mezzi meccanici di svuotamento, pneumatici, rifiuti da demolizione/costruzione, altri rifiuti non previsti dalle frazioni della raccolta differenziata.

Punti di raccolta per i diportisti

Fatto salvo quanto riportato nel Regolamento di Gestione dei Rifiuti urbani sopra citato, si ricorda che all’interno del porto gli unici punti per la raccolta differenziata dei rifiuti prodotti dai diportisti sono situati all’inizio dei tunnel dell’edificio A e D, in prossimità dei pontili E (Eco) e N (November).

Nei punti di raccolta destinati ai diportisti sono presenti i contenitori per le frazioni Umido (contenitore con coperchio marrone), Plastica/Metallo (contenitore con coperchio giallo), Carta/cartone (contenitore con coperchio blu), Vetro (contenitore con coperchio verde).

E’ vietato lasciare rifiuti in strada, sotto ai tunnel, in prossimità dei cestini getta-rifiuti o in qualsiasi altra area diversa da quelle sopra indicate, destinate alle tipologie di utenze presenti in porto, come indicato sopra. I trasgressori verranno puniti come indicato sopra.

I rifiuti ingombranti, RAEE e i rifiuti speciali devono essere conferiti esclusivamente nei Centri di Raccolta del Comune di Roma (il più vicino è in Piazza Giovanni Battista Bottero n. 13 – Ostia Lido).

I diportisti che dovranno smaltire batterie esauste, olio motore esausto potranno depositarli nell’apposita area di Raccolta rifiuti speciali posizionata dietro l’edificio C, previa comunicazione alla Torre di Controllo sul canale VHF 74 o telefonicamente al numero 0656188277.
Per ogni approfondimento, si rimanda al Regolamento per la Gestione dei rifiuti urbani del Comune di Roma https://tinyurl.com/rifiutiporto

Come fare la raccolta differenziata

Incendi a bordo, come prevenirli

15 May 2022

Sempre più frequentemente ci imbattiamo in notizie di incendi scaturiti a bordo di imbarcazioni all’ormeggio in porto. A gennaio un primo episodio avvenuto nel porto di Lavagna che ha coinvolto uno yacht a motore di 13 metri, poi ad aprile è toccato ad un’imbarcazione a vela di 18 metri nel porto di Cannigione e, appena tre giorni fa, un incendio è divampato all’alba a bordo di una barca a vela di 20 metri ormeggiata nel Porto di Riva di Traiano.

Continue reading “Incendi a bordo, come prevenirli” »

Covid-19, information for boaters

26 July 2021

Boaters are informed that on the website of the Ministry of Health there are indications for those who reach Italy for the first time. In particular, people on board boats from countries other than Italy will not be able to leave the boat before having followed the procedures indicated in the document indicated and having given regular information to Health Maritime Authority.

More information: Ministry of Health
Form: Maritime Declaration of Health

CONTACTS

Rome Harbour
For events, project and advertising in Rome Harbour, please send an e-mail to:
info@portoturisticodiroma.it


Harbour management office
Tel: 06/56.18.82.36
E-Mail: direzione.porto@portodiroma.com

PR office
Tel: 06/56.18.82.44

USEFUL INFOS

Coordinates
41° 44' 14" north - 12° 14' 39" east
Lungomare Duca degli Abruzzi, 84 - 00121 Roma - Italy


Radio channel
74 VHF

Control tower
Time: from 07:00am to 11:00 pm
Tel: 06/56.18.82.77
E-Mail: torrecontrollo@portoturisticodiroma.it

Gas station
Tel: 06/56.12.389
Reception desk (24h opened)
Tel: 06/56.18.82.35

OPENING TIMES

During Winter:
Every day, from 09:00 to 17:00
During Summer:
Every day, from 09:00 to 13:00 and from 15:00 to 19:00
Follow us on: