Social:
Social:

Plastica d’A-Mare, la seconda edizione fa “Il punto sul mare”

21 September 2020

Torna al Porto Turistico di Roma l’iniziativa PLASTICA d’A-MARE, una due giorni che accenderà i riflettori sullo stato dei nostri mari e sul riciclo e recupero delle materie plastiche e non solo. L’evento offre quest’anno un’occasione unica di dialogo sull’attuale stato di salute del mare e sul fenomeno del marine litter, grazie alla tavola rotonda organizzata nella sala conferenze del Porto Turistico di Roma, il 27 settembre alle ore 16.30.

Continue reading “Plastica d’A-Mare, la seconda edizione fa “Il punto sul mare”” »

Busker Festival, tre giorni di esibizioni al Porto turistico

17 September 2020

Illustrato, alla presenza del Giudice Delegato Guglielmo Muntoni, Consigliera Regionale Marta Bonafoni, Presidente del Municipio X Giuliana di Pillo, dell’Amministratore Giudiziario del Porto Turistico di Roma, Donato Pezzuto e del Responsabile dell’Agenzia di Comunicazione Gruppo Matches Andrea Cicini, la prima edizione del Roma Internationale Buskers Festival in programma dal 18 al 20 settembre nel marina della Capitale.

L’iniziativa vuole rilanciare i Festival e gli eventi dal vivo, puntando sulla cultura, nel rispetto delle normative vigenti di distanziamento sociale che questo particolare momento storico ci richiede.

Il Presidente dell’Associazione ANLAIDS Onlus Bruno Marchini, sposa l’iniziativa del Festival, a sostegno della prevenzione, informazione e sostegno delle persone che vivono con HIV.

Sarà inoltre possibile vincere un gadget tramite la webapp sviluppata da Mediamorfosi, partner tecnico del Festival. Lungo la marina del Porto saranno create 12 postazioni per gli Artisti ognuna delle quali sarà dotata di un totem con un QRCode. Dopo aver scansionato tutti i 12 codici basterà recarsi al Buskers Point vicino al palco per ritirare i gadget del Festival.

Ogni postazione sarà dotata di dispenser di gel igienizzante fornito da Biosanyx.

L’allestimento della manifestazione verrà realizzato in collaborazione con Eventi di Cartone, una scelta ecologica per rimarcare il messaggio sociale del Roma International Buskers Festival.
Agli artisti scelti tramite la Call lanciata sui social e sul sito del Festival, dove sono arrivate oltre 180 candidature, si aggiungeranno delle guest scelte dalla direzione artistica che si esibiranno sul Main Stage del Roma International Buskers Festival.

Ad aprire la manifestazione sarà il giovane Jacopo Mastrangelo che durante il lockdown con la sua chitarra dai tetti di Roma ha unito tutta l’Italia in un’unica melodia, divenendo simbolo di speranza e ripartenza.

Due grandi nomi internazionali: Borja Catanesi il chitarrista valenciano eletto miglior Artista di strada del Mondo agli Universal Street Games nel 2018; e Federico Nathan il geniale violinista uruguaiano famoso in tutto il mondo per i suoi progetti solisti e in ensemble che presenterà il suo AllOne Violin Solo Project.

Tra gli artisti confermati durante le tre giornate di Festival: Dario Rossi e il suo Acoustic Live, Marco Sbarbati, e i finalisti del contest Lazio Sound della Regione Lazio.

Il Ringmaster che animerà le postazioni buskers ed il main stage del Festival sarà Adriano Bono e le sue schegge impazzite di The Reggae Circus.

Sarà inoltre presente la SiO Orchestra di San Fior e Godega (Veneto) composta da 48 giovani elementi, che ha ricevuto il Premio Civilitas “Civiltà nella Comunità” sotto l’alto patrocinio del Parlamento Europeo, che si esibirà in un’emozionante performance sul mare diretti dal Maestro Roberto Fantinel.

“Crediamo fortemente nel progetto del Roma International Buskers Festival. Gruppo Matches è l’agenzia che da tre anni si occupa del progetto di rilancio e riqualificazione sociale del Porto Turistico di Roma, degli eventi e della comunicazione. Volevamo far ripartire la cultura già provata dal blocco totale dell’industria dell’intrattenimento partendo dalla vera essenza dello spettacolo: l’Arte di Strada. Abbiamo creato un palinsesto che ci consente di offrire agli artisti uno spazio sano dove esibirsi in sicurezza portando al Porto Turistico di Roma 3 giorni di musica, colore e divertimento e sarà l’occasione di mettere a disposizione dell’arte di strada una location unica, una cornice nuova dove potersi esibire liberamente e creare un polo culturale dove far fiorire nuovi progetti artistici e sociali”. Andrea Cicini – Amministratore Unico Gruppo Matches

“In linea con lo spirito della nostra agenzia, da sempre promotrice di nuovoi progetti e sperimentazioni, ho accolto con entusiasmo la direzione artistica del RIBF, un festival che nasce in un momento complicato ma che siamo sicuri che crescerá e che vi sorprenderá per la freschezza e le singolari doti dei suoi artisti”. Massimo Di Stefano – Direttore di Esound Music & Arts Agency

L’evento è stato ideato ed organizzato da Gruppo Matches con la direzione artistica di Esound, in collaborazione con il Porto Turistico di Roma e il Patrocinio del Municipio X e di SIAE.

La Radio Ufficiale dell’evento Dimensione Suono Roma.

Partners ufficiali dell’evento: Regione Lazio, Lazio Youth Card, LVL PRO EVENT, Jungel Film Production, Mediamorfosi – Officina Creativa, Biosanyx, Artemisia Lab Ostia, Biraz, Eventi di Cartone, Sogno Veneto, Cambusando, Ostia Antica Park Hotel, Abitart Hotel, Hotel La Scaletta Roma, Fy Decò Hotel, Aran Blu Hotel, Isola Sacra Rome Airport Hotel, Best Western Hotel i Triangoli e la Roma Mare Asshotel.

PROGRAMMA

18 SETTEMBRE 2020
Dalle ore 17:00 alle ore 22:00 Arte e spettacolo nelle Postazioni Buskers con Adriano Bono e schegge impazzite di Reggae Circus, Borja Catanesi, Caracca Tamburi, Sabrina De Mitri, Dario Gabriele, Los Sonambulos, Jacopo Mezzanotti, Marco Sbarbati, Scoss, Edo Sparks,WonkyMonkeys
Alle 19:45 Jacopo Mastrangelo – Guitar Solo Performance
Alle ore 20:00 Stage Opening – saluti e apertura festival
A seguire sul palco:
Orchestra SiO – Edo Sparks – Borja Catanesi
Adriano Bono e schegge impazzite di Reggae Circus

19 SETTEMBRE 2020
Dalle ore 17:00 alle ore 22:00 Arte e spettacolo nelle Postazioni Buskers con Bagarija Orkestar, Adriano Bono e schegge impazzite di Reggae Circus, Borja Catanesi, Caracca Tamburi, Sabrina De Mitri, Falkatrazz, Dario Gabriele, Hiram Show, Los Sonambulos, Jacopo Mezzanotti, Marco Sbarbati, Scoss, Edo Sparks, Simone Spirito, Le Swingeresse, Aurora Trippetta, WonkyMonkeys
Dalle ore 19:45 sul palco:
Orchestra SiO – Marco Sbarbati – Simone Spirito – Anonymus – Jacopo Mezzanotti
Alle ore 23:00
Dario Rossi Acoustic Live

20 SETTEMBRE 2020
Dalle ore 17:00 alle ore 22:00 Arte e spettacolo nelle Postazioni Buskers con Bagarija Orkestar, Adriano Bono e schegge impazzite di Reggae Circus, Borja Catanesi, Caracca Tamburi, Sabrina De Mitri, Falkatrazz, Dario Gabriele, Hiram Show, Hugo Moraes, Federico Nathan, Los Sonambulos, Jacopo Mezzanotti, Marco Sbarbati, Scoss, Edo Sparks, Simone Spirito, Le Swingeresse, Aurora Trippetta, WonkyMonkeys
Dalle ore 19:45 sul palco:
WakeUp Call – Marco Sbarbati – Borja Catanesi – Simone Spirito
Alle ore 22:00
Federico Nathan e Jacopo Mezzanotti
A seguire saluti e chiusura Festival

Sito Ufficiale: www.romabuskers.com
IG https://www.instagram.com/romabuskersfestival/
FB https://www.facebook.com/RomaBuskersFestival
Info: info@romabuskers.com

Il Porto si racconta, la mostra sulla costruzione del marina

15 July 2020

“Il Porto si racconta” è il titolo della mostra fotografica di Pino Rampolla inaugurata questa mattina nella piazzetta del Porto Turistico di Roma.
In esposizione 30 immagini in bianco e nero realizzate nel 1999, che documentano la nascita della struttura portuale della Capitale: un grande cantiere con gru, montagne di sabbia, operai intenti a costruire l’anfiteatro, pontili, banchine, aree commerciali ed espositive. Un vero gioiello inaugurato nel giugno del 2001, che si espande su di una superficie di circa 200.000 metri quadrati, comprendente 833 posti barca e 80 negozi per attività commerciali e di ristorazione.
 Al taglio del nastro era presente l’amministratore giudiziario del Porto Turistico di Roma, Donato Pezzuto, assieme all’Assessore alla Cultura e Sport del Municipio X, Silvana Denicolò, al fotografo e giornalista Pino Rampolla e ai rappresentanti delle Forze dell’Ordine.
In oltre 50 anni di professione Rampolla si è occupato di moltissimi generi: dalla cronaca nera allo sport, dallo spettacolo alla politica, dalla fotografia d’indagine sociale ai reportage al seguito di missioni umanitarie in Iraq, Armenia, Malawi, Ghana e Sud Africa. Il litorale romano rappresenta per Rampolla uno stimolo quotidiano per nuovi scatti che lo hanno portato a realizzare decine di volumi fotografici dedicati ad Ostia e al suo mare.
 “Sono emozionato nel vedere queste fotografie esposte in questo splendido marina – ha detto Pino Rampolla –. Le foto risalgono al 1999 e la costruzione del porto ha rappresentato un momento storico per il nostro territorio. E’ un lavoro che ho sempre lasciato nel cassetto; lo scorso anno ho proposto al porto questa mostra che oggi si concretizza con questi pannelli nella piazzetta centrale”.
“In questi scatti – ha aggiunto Donato Pezzuto – si può ammirare la trasformazione che il litorale ha subito con il completamento del marino. La mostra di Rampolla rappresenta uno degli eventi culturali che stiamo organizzando  e  rientra nel piano di rilancio che l’amministrazione giudiziaria in questi ultimi quattro anni”.
 “Il porto ha vissuto momenti burrascosi, per rimanere con la terminologia marinaresca – ha commentato l’assessore alla Cultura del X Municipio, Silvana Denicolò –, con l’arrivo dell’Amministrazione giudiziaria stiamo vedendo un porto davvero vivo, un luogo in grado di offrire iniziative culturali e sportive a disposizione della cittadinanza”.
La mostra, organizzata dalla Direzione del Porto, gode del patrocinio del X Municipio e rimarrà esposta permanentemente.

Cinema in piazza, si riparte

20 May 2020

Torna il Cinema in Piazza al Porto Turistico di Roma. Il marina della Capitale sarà anche quest’anno una delle sedi dove i Ragazzi del Cinema America proporranno proiezioni gratuite all’aperto nei mesi di luglio e agosto dal mercoledì alla domenica. “Ci stiamo organizzando per aprire le arene nel rispetto dell’ultimo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri – ha detto Valerio Carocci, presidente dell’Associazione che organizza l’arena estiva – nella speranza che da qui al 3 luglio qualcosa possa cambiare”.

Al momento le linee guida per le arene prevedono la prenotazione online, il check in all’ingresso, possibilmente il termoscanner per misurare la temperatura al pubblico e al personale, mascherine per tutti e sanificazione per ciascuna proiezione. Nulla che non si possa fare, tanto da spingere i Ragazzi del Cinema America a confermare il programma anche per l’estate ormai alle porte.

Alle proiezioni gratuite si aggiungeranno gli incontri con registi e attori che introdurranno i film in proiezione, così come non mancheranno serate speciali dedicati a grandi cineasti! Date e programma dettagliato saranno presto disponibili sul nostro sito internet.

TUTTE LE INFORMAZIONI QUI

Linea Blu riparte sabato dal Porto Turistico di Roma

07 May 2020

Riparte dal Porto Turistico di Roma la nuova stagione di Linea Blu, la trasmissione condotta da Donatella Bianchi  che ha come obiettivo quello di sviluppare la cultura del mare, con le sue potenzialità economiche e sociali, ponendo sempre grande attenzione ai problemi ambientali ed alla sicurezza, valorizzando le diverse tradizioni marinare e i luoghi di un’Italia insulare talvolta dimenticata.
Per la puntata di stagione,  in onda sabato 9 maggio alle 14.00 su Rai1, visto il momento delicato che tutti noi stiamo vivendo, il ritorno al mare sarà quasi catartico sia per la squadra di Linea Blu sia per gli affezionati telespettatori.Un ritorno per scoprire lo stato di salute del nostro splendido mare, dei suoi fondali e della sua fauna.
Già, perché in questi mesi, e lo abbiamo visto frequentemente sui social, la natura si è un po’ ripresa i propri spazi. Per questo Donatella Bianchi si immergerà con Sabrina Macchioni di Blue Marlin Diving Center del Porto Turistico di Roma nelle acque dell’Area Marina protetta di Tor Paterno, unica Area Marina Protetta completamente sommersa, a circa 5 miglia dalle spiagge di Ostia e di Torvaianica, di fronte alla splendida tenuta presidenziale di Castelporziano e Capocotta. Insieme a lei gli uomini del gruppo sommozzatori della Guardia Costiera, impegnata nel monitoraggio e tutela del delicato ecosistema di questi luoghi. 
Ecosistemi delicati come l’Oasi LIPU di Ostia, dove sono state già censite più di duecento specie di uccelli. Un’occasione, per Linea Blu di conoscerne le meraviglie assieme al vicepresidente della LIPU Alessandro Polinori. Ma si parlerà del settore della nautica con Stefano Cavallari del Porto Turistico di Roma che illustrerà come gli utenti della marina della Capitale si stanno riappropriando delle proprie imbarcazioni e come la struttura portuale torna a vivere ed ad animarsi nel rispetto delle norme di distanziamento sociale. A bordo del 50 piedi a vela “The Fifty” Alessandro Guardigli farà il punto sullo stato di salute del settore della nautica da diporto e dei mediatori marittimi.
Per Donatella Bianchi, affiancata nella conduzione da Fabio Gallo, sarà anche l’occasione di incontrare vecchi amici di Linea Blu come ad esempio il Professore Franco Andaloro, biologo e naturalista che dal 1978 si occupa di ecologia marina, per capire meglio come è cambiato, e se è cambiato, in questi mesi il mare. Questo e molto altro a Linea Blu,  sabato 9 maggio alle ore 14 su Rai 1.

CONTACTS

Rome Harbour
For events, project and advertising in Rome Harbour, please send an e-mail to:
info@portoturisticodiroma.it


Harbour management office
Tel: 06/56.18.82.36
E-Mail: direzione.porto@portodiroma.com

PR office
Tel: 06/56.18.82.44

USEFUL INFOS

Coordinates
41° 44' 14" north - 12° 14' 39" east

Radio channel
74 VHF

Control tower
Time: from 07:00am to 11:00 pm
Tel: 06/56.18.82.77
E-Mail: torrecontrollo@portoturisticodiroma.it

Gas station
Tel: 06/56.12.389
Reception desk (24h opened)
Tel: 06/56.18.82.35

OPENING TIMES

Every day
From 09:00 to 17:00
Follow us on: >
X